Presso lo studio medico dentistico MB offriamo soluzioni all’avanguardia anche nell’ambito delle tecniche di protesi fisse su impianti.

Attraverso le protesi fisse su impianti è possibile ripristinare esteticamente e funzionalmente le arcate con denti mancanti, persi nel tempo a causa di malattie parodontali o carie recidive. Tutto con un risultato molto simile al sorriso naturale.

Contrariamente a quanto avviene con le protesi fisse su denti naturali,  in questi casi la protesi prende il posto del dente mancante, ancorandosi ad una struttura artificiale ben innestata all’osso (impianto osteointegrato).

Le protesi fisse su impianti più comuni sono le corone (per un dente singolo) e i ponti (per due o più denti adiacenti).

I pazienti che invece presentano l’arcata completamente edentula possono essere trattati con tecnica all-on-four®, toronto, oppure fissa tradizionale. La differenza e la scelta dipende dal numero di impanti inseriti e dalla necessità o meno di ripristinare la mancanza di tessuto osseo e gengivale con della gengiva artificiale (in resina, composito o ceramica)

Le protesi fisse possono essere ancorate agli impianti con varie tecniche: avvitate, cementate, conometriche. Tutte sono però smontabili solamente dal medico dentista in caso di problemi o di controlli periodici. Presso il nostro studio tutta la pianificazione e la presa dell’impornta avviene in maniera digitale in modo da ridurre al minimo le imprecisioni dovute ai materiali da impronta e di sviluppo. Il nostro scanner Trios 3Shape ci permette infatti di prendere improne anche per i casi implantari.

icon